Nov 092014
 

Il padrone di casa -  Friese's Landlord

Il padrone di casa (Friese’s Landlord) è tornato, così recita il titolo del gioco. Infatti questo è il primo gioco di Friedemann (1992). I giocatori vestiranno i panni del padrone di casa: dovranno affittare appartamenti per diventare i più ricchi al tavolo. In questa nuova versione potrete far esplodere edifici, uccidere inquilini, causare vari problemi agli altri giocatori e cercare di essere un Padrone di Casa davvero senza scrupoli.

Un gioco di carte semplice e rapido, un così detto filler (adatto a riempire un fine serata di giochi) che può far sedere al tavolo fino a 6 persone. Un gioco semplice da giocare ma davvero enorme da padroneggiare tanto che dopo avere pescato le carte, in attesa del vostro turno, dovrete ricorrere spesso al manualino per capire bene come giocare quella carta. L’interazione può diventare molto importante al tavolo visto che molte carte possono ostacolare il vostro avversario, le “bastardate” sono all’ordine del turno!

I materiali sono ottimi: 120 carte (la misura non è standard), belle e solide le monete, un regolamento completamente aggiornato e il tutto inserito in una scatolina davvero compatta e piacevole.

La fortuna è in parte determinanta dalla pesca delle carte, la varietà però consente tante diverse strategie. Quindi direi che la fortuna può essere contrastata con una buona elasticità di gioco.

Il padrone di casa (Friese’s Landlord) è davvero un bel gioco, non lo definerei assolutamente un filler ma un gioco vero e proprio. Un acquisto consigliato.

Sorry, the comment form is closed at this time.