Mag 042015
 

I hate zombies

Traduco la presentazione di BoardGameGeek:

Ancora una volta, un’orda rapace di zombie orribili si sta trascinando per divorare i vivi. Deve essere un giorno della settimana che termina con ‘y’.

In I Hate Zombies., 2-12 giocatori si affrontano nella battaglia finale per il destino del mondo che durerà tra i 10 e i 20 minuti. Alcuni dei giocatori saranno gli ultimi nobili superstiti dell’umanità, mentre altri saranno gli sporchi, miserabili zombie divoratori di cervelli. Per vedere chi sopravvive, si impegneranno in quella lunga lotta entrata nella tradizione, che è lo sport dei Re…

Sì è giusto, proprio così. Sasso Carta Forbici. Fino alla morte!

Anche se i valorosi esseri umani hanno ciascuno una diversa capacità speciale ad aiutarli nella loro lotta per la sopravvivenza, gli zombie sono più difficili da uccidere, inoltre gli esseri umani che vengono uccisi si trasformano in altri zombie, certamente si sente la puzza che fanno.

Mentre il gioco potrebbe essere succintamente descritto come un Sasso-Carta-Forbici con abilità speciali, con la capacità di aggiungere un po’ di interessanti decisioni per i giocatori zombie, come scegliere su quale uomo concentrare la loro fame di cervelli. Così, mentre il gioco utilizza il meccanismo RPS (Sasso-Carta-Forbici), ci sono decisioni reali e interessanti da prendere che vedrà gli zombie discutere la loro strategia (o almeno così come la loro limitata capacità mentale permette).

Se odi gli zombie (e dovresti!), troverai tutto questo e sarai a tuo agio con I Hate Zombies..

“Ho avuto tutte le pistole, munizioni e cibo in scatola di cui avevo bisogno. Perché nessuno mi ha detto che avevo bisogno anche di rispolverare le mie capacità bluff ?!”
Parole di Survivalist Joe

I Hate Zombies. è il primo gioco della seire: “Micro Series BGG”.

————————-

Ho realizzato la mia copia con The Game Crafter utilizzando i file presenti a questo link:
https://boardgamegeek.com/filepage/110379/io-odio-gli-zombie
In modo da stampare la versione “Print and Play” in Italiano.

Il gioco è semplicissimo ma molto divertente se giocato con la giusta compagnia. In pratica si distribuiscono le carte, una ad ogni giocatore dal lato degli umani. La persona che le ha distribuite gioca a Sasso Carta Forbice con quella alla sua sinistra. Chi perde gira la carta sul lato Zombie e così ogni secondo giocatore alla sua sinistra. A partire e continuando sempre in senso antiorario da questo giocatore gli zombie attaccano gli umani come vogliono. Gli Umani possono solo difendersi.

La dimensione è minima: solo 13 carte. Peccato che i file a mia disposizione siano quelli della versione “Print and Play” e quindi in bianco e nero con grafica non definitiva.

I Hate Zombies. è un collaborativo a squadre con eliminazione degli avversari.

Nella sua semplicità I Hate Zombies. ha un suo “perchè”, si discute, ci si allea e ci arrabbia… personalmente mi è piaciuto!

I Hate Zombies.

I Hate Zombies.

Sorry, the comment form is closed at this time.