Apr 202015
 

Fantascatti

Riporto la presentazione del gioco:
“Il fantasma Baldovino infesta il castello. Se ne va in giro con una vecchia e polverosa macchina fotografica e fotografa tutto quello che fa apparire e scomparire… compreso se stesso! Purtroppo, la vecchia macchina fotografica sbaglia tutti i colori. Una bottiglia verde, ad esempio, a volte sembra bianca a volte blu; tanto che Baldovino non ricorda più cosa voleva far sparire. Aiutalo a ricordare gli oggetti giusti o falli scomparire per lui. Un buon colpo d’occhio e uno scatto felino ti assicureranno la vittoria!”

Quando mi è capitato di vedere il contenuto del gioco mi è sembrato davvero un gioco per bambini, l’impressione è peggiorata dopo aver letto il manuale. Alla fine mi sono lasciato convincere e l’ho aggiunto alla mia collezione questo gioco.
In pratica si tratta di prendere uno dei cinque oggetti, che si posizioneranno al centro del tavolo, prima degli avversari.
Vi posso assicurare che in questo caso la prima impressione mi avrebbe fatto perdere un bel giochino.

La scatola è quadrata e piccolina, molto compatta, simile a quella di: “Il padrone di casa” e “Venerdì”. Tutti i materiali di Fantascatti sono ben fatti.

La fortuna è praticamente assente, il gioco punta sulla velocità di elaborazione e movimento. Nessuna tattica e nessuna pianificazione.

Fantascatti è gioco semplice ma coinvolgente, da il meglio di se in molti giocatori attorno al tavolo. Un piccolo party-game molto divertente in cui però non potete spegnere il cervello.
Occhio che siete in tanti si trasformerà in Fantaschiaffoni!!!

App Android Ufficiale di Fantascatti

Fantascatti

Fantascatti

Sorry, the comment form is closed at this time.